22 settembre 2011

Renault 4 cult

Dal momento che nel 2011 ricorre il cinquantesimo anniversario della Renault 4, oggi vi propongo questo "light restyling" del modello presentato nel 2010. Pochi sono stati gli interventi migliorativi perchè rimango dell'idea che il fascino della R4 consista nella sua semplicità di linee. Ho tentato di aumentare il passo e la lunghezza della vettura, addolcire le curvature del padiglione e dei passaruota. Aspetto fiducioso i vostri commenti.

Since that 2011 marks the fiftieth anniversary of the Renault 4, today I propose this "light restyling" of the model presented in 2010. There has been little improvement actions because I remain of the view that the charm lies in its simplicity of R4 lines. I tried to increase the length of the car, soften the curvature of the pavilion and wheel arches. Appearance trusting your comments.



4 settembre 2011

Correva l'anno 2003

Il 2003 è per me un anno di ricerca espessiva, ma anche di consolidamento di alcune idee sul cardesign: cerco di diversificare la produzione, introducendo, accanto alle piccole auto cittadine, il segmento delle medie, dei piccoli SUV, delle station wagon e delle coupè. Eccone qualche esempio.

The 2003 is my year of research expressional, but also the consolidation of some ideas on cardesign: I try to diversify production by introducing, alongside the city's small cars, the segment of medium, small SUV, station wagon and coupe . Here are some examples.


PASSO: "a un passo da te" / "one step away from you"
















BRERA: piccola grande compatta... / great little compact ...
















DORA: tempo per sognare! / time to dream!
















KUKA: per il non si sa mai! / for... you never know!
















MAGDA: non solo coupè... / not only coupe ...

17 luglio 2011

La mia Fiat 500/ My Fiat 500

Intorno al 2004, credo, si cominciò a parlare di un probabile restyling della mitica Fiat 500, il progetto Trepiuno. Non mi sembrava vero, finalmente! Non capivo perchè non si era presa in considerazione, fino a quel momento, una tale ipotesi, visto il glorioso passato, per una rinascita del marchio Fiat. Per quanto mi riguarda, già nel 2000 sognavo il possibile restyling della Fiat 500: mi chiedevo come doveva essere, se proporre qualcosa di completamente diverso, o optare per una soluzione che mantenesse un legame col passato. Ne venne fuori questo schizzo, ancora incompleto e che conservo ancora tra i miei disegni. Mi rendo conto della sua ingenuità, ma è un'evidente dichiarazione d'amore al mito dell'automobile italiana. Premesso che il restyling che la Fiat fece della 500, per me è perfetto, mi piacerebbe condividere altrettanti progetti di altrettanti matti che come me sognavano una Fiat 500, in tempi non sospetti. Ciao, a presto!

Around 2004, I believe, there was talk of a possible redesign of the legendary Fiat 500, the project Trepiùno. It did not seem true, finally! I did not understand why he had not considered, so far, such a hypothesis, since the glorious past, a revival of the Fiat brand. As for me, back in 2000 I dreamed of the possible redesign of the Fiat 500: I was wondering how it should be, if you propose something completely different, or opt for a solution that maintained a link with the past. It came out of this sketch, still incomplete and that I still have some of my drawings. I appreciate his simplicity, but it's clear declaration of love to the myth of the Italian car. Given that the facelift that has made the Fiat 500, is perfect for me, I'd like to share as many projects as many fools like me who dreamed of a Fiat 500, in tempore non suspecto. Hello, you soon!


29 maggio 2011

Correva l'anno 2002: prima parte

L’anno 2002 è costellato da una florida produzione di monovolumi di piccola taglia nate dall’ispirazione che mi diede la Renault Megane, 2° serie. Secondo me un’auto di rottura con gli stilemi vigenti in quel momento, un’auto coraggiosa e dalla forte personalità, che non poteva passare inosservata. L’aspetto muscoloso e originale della parte posteriore ben s’integrava con quello spigoloso della parte anteriore, creando un equilibrio a tratti sconcertante, a tratti perfetto! Così nasce per prima la Acrobat, piccola monovolume un po’ scatola con l’apertura delle portiere a libro…

The year 2002 was punctuated by a flourishing production of small vans born from the inspiration that gave me the Renault Megane, 2nd series. In my opinion, a car to break with the style in force at that time, a car courageous and with strong personality, which could not pass unnoticed. The muscular and original look of the back, integrates well with the front, creating a balance sometimes bewildering, sometimes perfect!
Thus was born Acrobat, small SUV with the doors opening like a book ...
Acrobat











Poi la Clarke, una specie di evoluzione dell’Acrobat, più dinamica nell’aspetto, ne riprendeva alcune caratteristiche, rielaborandole con qualche vezzo stilistico…

Then Clarke, a kind of evolution of Acrobat, more dynamic look, has taken certain features, reworked with some stylistic quirks ...
Clarke














Quindi la Minitek, una citycar molto mini, forse un po’ pretenziosa…

So the Minitek, a very small city car, maybe a little 'pretentious ...

Minitek














La Passo sembra invece ritornare nei ranghi del proponibile col suo stile più fluido da brava citycar…

The Passo seems to return to the ranks of the proposable, with his more fluid style as a classical city car ...
Passo











La Proto-999, dal canto suo, propone una timida evoluzione del tema esibendo una coda quasi tronca..

The Proto-999, for its part, proposes a modest evolution of the theme, showing a tail almost truncated ..
Proto-999

Correva l'anno 2002 - seconda parte

Con Sigma, mi avvicino sempre di più ad un’idea più personale di quanto appreso, la mia infatuazione iniziale si fa più cosciente, ho metabolizzato il tutto e mi preparo all’ideazione di: Symbio, Carisma e Microbus.

With Sigma, I get closer to a more personal interpretation, my initial infatuation becomes more conscious, I metabolized it all and I get ready for the ideation di Symbio, Carisma and Microbus.
Sigma














Symbio













Carisma miniwagon














Microbus

24 aprile 2011

BaseO

...il nome BaseO vorrebbe dire inizio da O… La O rappresenta un cerchio, una ruota, e infatti la BaseO l’ho sviluppata in meno di cinque minuti partendo proprio da una ruota, ispirato da un irrefrenabile ricerca di dinamismo e guidato da un ottimistico istinto di creatività…
La BaseO è un’auto voluttuaria, nata per fare parlare di sé, ricalca le linee morbide e avvolgenti delle coupè anni sessanta, ne condivide le caratteristiche emozionali, ma mantiene una personalità propria: il suo obiettivo è stupire con la semplicità!

... the name "BaseO" would mean starting from the O ... O is a circle, a wheel, and in fact the basis I have developed in less than five minutes, starting just a wheel, inspired by a relentless search for dynamism and driven by an optimistic instincts of creativity ...
The "BaseO" follows the soft lines of the coupe the sixties, shares with their the emotional aspect, but retains its own personality: its aim is to amaze with simplicity!

















base-0 prototype

27 febbraio 2011

Magda / Fiura

Quando ho deciso di realizzare la berlina "Magda", non avevo in mente questo nome, ma avrei voluto chiamarla "Fiura", dal momento che, mentre la disegnavo, avevo già in mente una figura (il che mi capita molto raramente)di quello che doveva essere questa tre volumi. Poi mi sono ricordato che esiste già una Lamborghini "Fiura" e quindi ho optato per il nome Magda, un nome che mettevo a tutte le berline più convincenti che riuscivo a disegnare. Infatti, a volte mi si dice che faccio solo auto piccole e non sono capace di fare altro, ma ciò non è vero se si va a vedere indietro nella mia produzione, dal 1988 ad oggi. Invece è vero che mi appassiona di più il mondo delle citycar. Magda è una tre volumi di medie dimensioni di sostanza, concepita per la famiglia, con qualche particolarità stilistica, senza eccessi, un compromesso tra la tradizione e la ricerca di qualcosa di nuovo.

When I decided to make the sedan "Magda, " I did not think of this name, but I wanted to call it "Fiura", since, while I drew, I had in mind a figure (which very rarely happens to me) than that this had to be three volumes. Then I remembered that there is already a Lamborghini "Fiura"and then I opted for the name of Magda, a name that makes all the more compelling sedans that could draw. In fact, sometimes I am told that I only do small cars and are not able to do more, but this is not true if you go to see back in my production, since 1988. Instead, it is true that I am passionate about most of the world of city cars. Magda is a three-volume midsize essentially designed for the family, with some stylistic peculiarities, without exaggeration, a compromise between tradition and the search for something new.

Magda





Magda sketch

21 gennaio 2011

Il perchè dell'autodesign / because the autodesign


Tutto inizia da una ruota, e poi, un'altra... lo spazio che le divide da tutto il resto, e poi... una linea che sovrasta, che fende l'aria, si muove, a volte sinuosa, a volte decisa, a volte spezzata fino a congiungersi al punto di partenza! E' un'ossessione, una mania, un'inarrestabile corsa alla ricerca di un equilibrio... forse è questo lo scopo: la ricerca spasmodica di un'armonia esistenziale!

It all starts with a wheel, and then another ... the space that separates it from everything else, and then ... above a line that cuts through the air, it moves, sometimes sinuous, sometimes strong, sometimes broken up to join the starting point! It 'an obsession, a mania, a relentless race to find a balance ... Perhaps this is the purpose: the agonizing search of existential harmony!

Paseo 2005










 
hit counter
hit counter code download